martedì 1 luglio 2014

The Extraordinary adventures of Jules Verne

In onda su Rai2 e Rai gulp





Digital paint: Ilaria Ponticelli
Backgrounds: Andrea Pucci, Francesco Giglio, Francesco Marasco

martedì 17 giugno 2014

The Extraordinary adventures of Jules Verne

In onda su Rai2 e Rai gulp







Digital paint: Ilaria Ponticelli
Backgrounds: Andrea Pucci, Francesco Giglio, Francesco Marasco

mercoledì 4 giugno 2014

The Extraordinary adventures of Jules Verne

In onda su Rai2 e Rai gulp





Digital paint: Ilaria Ponticelli
Backgrounds: Andrea Pucci, Francesco Giglio, Francesco Marasco

venerdì 27 settembre 2013

Lotta dura contro la Censura!


Ieri Nel Municipio VI di Roma c'è stata una manifestazione in favore della trasparenza per le riprese in streaming per consentire a chi non può seguire le sedute dei consigli in loco di poterle guardare da casa in modo da essere sempre aggiornati su quello che si produce in consiglio. Dopo una petizione popolare e una richiesta dapprima accolta in Municipio VI improvvisamente il cambio di rotta per negare le riprese in streaming. Il PD ne fece in campagna elettorale uno dei suoi punti di battaglia, invece a quanto pare non è capace come al solito a mantenere le promesse date.
La manifestazione ha scatenato l'ira funesta dei consiglieri del PD e del PDL i quali hanno immediatamente chiamato la vigilanza per far identificare alcuni manifestanti.
Ditemi se questa è libertà di pensiero, di informazione e di espressione......

mercoledì 18 settembre 2013

Il discorso del Re


Non so voi, ma ho avuto mentre lo guardavo la stessa sensazione di imbarazzo che ho provato guardando la danza della deliranza.....

sabato 14 settembre 2013

Deliri di un governo arenato

A che serve cambiare la Carta sei più elementari regolamenti vengono applicati sulla base di "quello è amico mio, quell'altro no"?

venerdì 13 settembre 2013

Equità in Parlamento? Dov'è?


Una delle tante dimostrazioni che si fa figli e figliastri....
Dopo l'intervento dell'On Di Battista alla Camera le cui parole dovrebbero restare stampate in eterno negli annali della nostra storia, per ricordare che noi tutti siamo Liberi, il gruppo è stato inondato di insulti quali "moralisti del c...", e molte più colorite parole che in questa sede non posso riportare per decenza e decoro.
I membri che hanno partecipato ed occupato il tetto di Montecitorio sono stati richiamati dalla "preside", "portate qui quegli individui...." diceva la Preside, sono stati spogliati dei propri telefonini come ogni buon professore fa anche a scuola, e sospesi per 5 giorni, quindi impossibilitati a partecipare alle camere e a votare.
Va bene, il regolamento è stato infranto, secondo questi facoltosi della Casta Reale il Decoro Istituzionale è stato VIOLATO per aver appeso una bandiera in difesa della nostra Costituzione, ma ditemi dov'è il decoro di quegli altri "individui" che insultavano apertamente il prossimo, che insultavano apertamente noi poveri mortali perché non valiamo un ca...
Il Decoro Istituzionale dove sta quando vi abbiamo persone i cui curriculum fanno invidia ad un boss della mafia?
Bene, questa vignetta è un sogno, un sogno infranto poiché a noi è stata insegnata la Costituzione, il rispetto delle regole ed il rispetto per il prossimo, ma alla realtà dei fatti le cose di cui ci si vanta e per cui si arriva dove si arriva sono ben altre...
SVEGLIAMOCI
PARTECIPIAMO!

giovedì 12 settembre 2013

"The exraordinary adventures of Jules Verne"

Finalmente in onda sabato 14 settembre alle ore 8.10 su Rai2 la serie animata made in Italy. E' bello vedere completo un lavoro a cui si partecipa durato un bel po' di anni assieme alla Musicartoon , che emozione!




martedì 10 settembre 2013

Ladri




"Puniteci pure perché abbiamo infranto il regolamento ma prima sbattete fuori i ladri dalle istituzioni".
Oggi in Aula bagarre dopo l'intervento dell'ON. Di Battista, deputato del Movimento 5 Stelle, sostiene inoltre che il "PD è peggio del PDL" poiché ha tolto la speranza a molti.
La Boldrini in risposta "non offenda per favore"...
Dopo questo intervento la seduta in Camera è statasospesa ma alcuni video dei parlamentari hanno ripreso la brusca reazione avvenuta successivamente dagli Onorevoli delPDL.
"Noi abbiamo lavorato 30 anni e voi non dovete generalizzare..."

Riflettendo, in 30 anni, visto che loro sono lì all'incirca da questo tempo l'Italia è migliorata o peggiorata?
Fare 2+2 non è così complicato.

Le ultime parole dell'On. che protestava sono state "Siete solo chiacchiere e distintivo! chiacchiere e distintivo!"

video della reazione


venerdì 6 settembre 2013

mercoledì 4 settembre 2013

Tengo familia

Come scritto, le sta provando di tutte per essere graziato. Adesso vuole anche impietosire l'opinione pubblica attraverso i suoi media, giornali, tv....
Impietositevi, impietositevi, che tanto nel frattempo il modo per fregare lo troveranno lo stesso -_-

SVEGLIAMOCI

venerdì 30 agosto 2013

IMU

Tutti gli italiani adesso festeggiano perché ci è stata tolta una tassa: l'IMU.
Attenzione gente, togliete i prosciutti davanti agli occhi perché si tratta dell'ennesimo inganno. Eh si, la tassa non è stata tolta, bensì semplicemente spostata, come ogni provvedimento preso da qua a 20 anni, si toglie da una parte e si rincara dall'altra. Se questo procedimento venisse fatto con cognizione di causa andrebbe anche bene, ma vi sembra il caso di spostare la tassa sulla casa alias IMU alla service-tax?
Cosa significa?
Significa in parole povere che la tassa sulle proprietà degli immobili è stata spostata sulla tassa dei servizi degli immobili.
Questo comporta il fatto che se prima il proprietario doveva pagare la tassa, adesso, dato che si parla di una tassa servizi, l'ammontare della somma si riversa magari su chi vive in quell'immobile, quindi anche un povero cristo che vive in affitto, visto che poi gli affitti costano non pochi spiccioli.
Come illustro nella vignetta, l'ennesima "genialata" targata PDL  che al solito toglie ai ricchi per dare ai poveri maggiori disagi di quelli che già hanno.
Ma io dico, ma se proprio volete togliere una tassa, perché non cominciate a detassare i costi dei contratti sul lavoro?

martedì 27 agosto 2013

Guerrafondai

Tutti i paesi per modo di dire "civilizzati" condannano l'atto della siria del regime di Damasco. Certo, tutti son bravi a condannare, ma questi signori non dimenticano chi è che gli ha fornito i materiali per fare tutto questo, son caduti dal cielo?
Io condannerei un po' tutti fossi in loro

lunedì 26 agosto 2013

Galera si...galera no....se famo du spaghi...


continua la pantomima sul salva B.
Cari amici che lo sostenete, purtroppo non è colpa nostra se avete scelto un criminale come guida.....
Lasciateci stare e non continuate a fare leggi ad personam -_-

martedì 20 agosto 2013

lavoro...lavoro...

Tanto per gradire una seduta in Parlamento che presenta il ddl sul femminicidio, seduta convocata giusto per un capriccio, per ingannare noi poveri mortali ed ignoranti, per farci credere che Loro stanno lavorando, ma la realtà è ben diversa, è solo una strumentalizzazione, solamente una seduta di pochi minuti per farci credere che il Parlamento continua con i lavori in Aula, senza che nessuna commissione venisse convocata, nulla di fatto.
Si continua con gli sprechi, visto che tanto i soldi ci sono per certi vezzi, tanto che importa...offriamo noi.

Acquerello

Mimma

Sascha

Piccoli esercizi ad acquerello...mhhh.....

venerdì 26 luglio 2013

Ostruzionismo o Costruzionismo?



Tutti i maggiori organi di stampa parlano di ostruzionismo da parte delle opposizioni nei confronti del decreto del Fare. Definirlo tale con quest'affermazione è come al solito finalizzato a mettere in cattiva luce una parte che rappresenta una grossa fetta di cittadini elettori. Più che ostruzionismo si sta parlando di "Costruzionismo" finalizzato all'ultimo baluardo di difesa della nostra Costituzione, il tutto per evitare di passare ad una Repubblica semi-Presidenzialista.
Ricordiamo che la tattica di modifica della Costituzione venne utilizzata in passato dal fascismo per arrivare alla dittatura, inoltre ad oggi abbiamo un Parlamento incostituzionale perché eletto con una legge viziata di incostituzionalità come ha dichiarato la Corte Costituzionale. I paradossi si sprecano...
Ma ai cittadini è mai stato richiesto qualcosa a riguardo?
Si è posta la modifica della Costituzione come elemento di emergenza per la salvezza del nostro Paese, ma adesso mi chiedo questi statisti veterani si rendono conto di quale sia ad oggi la reale emergenza? Questa modifica porterà esclusivamente all'amplificazione dei propri poteri e alla preservazione della Casta politica che attualmente è corrotta fino all'osso.
nel frattempo i cittadini continuano a soccombere di fronte alla mala gestione di questo Governo.

lunedì 22 luglio 2013

Stazione allagata!

Alla stazione di Colle mattia quando piove si rischia di rimanerci...
I disagi si moltiplicano e le amministrazioni si trastullano.

venerdì 19 luglio 2013

giovedì 18 luglio 2013

Parassiti


Come volevasi dimostrare, la Camera ha bocciato la Mozione che sospendeva la rata di luglio per il finanziamento pubblico ai partiti, una cifra che ammonta a  91.354.339 euro. Ovviamente tutti hanno votato contro tranne il M5S.
Quando le persone che oramai hanno messo le radici su quelle poltrone non sono più abituate ad avere il contatto con la realtà questi sono i risultati.
Un parassitismo sfrenato che ignora le esigenze di tutto il Paese in questo momento in piena emergenza finalizzato esclusivamente alla preservazione dei propri poteri e al favore delle Lobby e della malavita ormai attecchite in pieno ai poteri alti.

domenica 14 luglio 2013

14 Luglio 1789


Lo so, non esisteva veramente, ma nessuno potrà togliermi il sogno che fosse realmente esistita T_T

sabato 13 luglio 2013

Lo smacchiamo!


Credo che il termine "smacchiamo" sia inteso in un'altra accezione visti gli ultimi risvolti.
Lo smacchiamo dalle pene?
E magari anche una bella grazia in extremis. perché no?
Tanto oramai la galera non può comunque farsela. Al massimo resterà comodamente nella sua villa servito e riverito...

giovedì 11 luglio 2013

Dannate idee

Avete presente quando ne avete a bizzeffe ma nessuna vi convince realmente?
Ecco....

domenica 7 luglio 2013

Legge "ammazza Blog"


E' stato presentato un DDL che estende il reato di omesso controllo a tutti i contenuti pubblicati sul web, estendendolo anche ai commenti lasciati dagli utenti in coda ad articoli e post costringendo ai gestori dei blog a rimuovere entro 24 ore i commenti degli utenti che portino alla commissione di reati come diffamazione e vilipendio. L'ennesimo attacco alla libera manifestazione di pensiero sfornato da un senatore dei PDL.
Pensiamo adesso ad alcuni blog che giornalmente raccolgono migliaia di commenti, come può il singolo gestore riuscire a decidere quale post sia così fazioso da generare vilipendio o diffamazione? A questo punto meglio togliere la possibilità di commentare del tutto no? Ma così togli l'opportunità ai liberi cittadini di esprimere il proprio libero pensiero, articolo sacro e sancito dalla nostra Costituzione.
Vogliamo renderci conto che tutti i giorni non si cerca altro che trovare il modo di censurare, zittire chi esce fuori dagli schemi da loro prefigurati o comunque troncare le gambe a chi manifesta il proprio dissenso a provvedimenti non del tutto corretti?

Pubblicato su municipiov.it

giovedì 4 luglio 2013

Altro che signor Bonaventura

Altro che Signor Bonaventura!!!
Un milione e mezzo restituito dai membri del MoVimento. Dimostrazione che si può fare sempre qualcosa di buono quando c'è la reale volontà di risolvere i problemi del paese.

Non toccate gli F35

Non toccate gli F35, sennò Re Giorgio si arrabbia.....
Continuiamo a togliere così al Parlamento le proprie funzioni. Ci ritroveremo in uno Stato dittatoriale o in una sottospecie di Monarchia????

martedì 2 luglio 2013

La Costituzione è in pericolo!


In questi giorni sta accadendo una cosa molto grave, una delle tante, ma credo che questa sia quella peggio.
Di seguito inserirò un video tratto dal programma "laCosa" che spiega perfettamente cosa sta succedendo e un articolo tratto da "Il Fatto quotidiano".
Ho riscritto le parole del Vicepresidente alla Camera Luigi Di Maio, se volete leggerle invece di vedere il video - io consiglio di vederlo perché migliore-

Blitz estivo su Costituzione, “approvare il ddl che accorcia tempi di revisione”
Di Maio e Nuti su "la Cosa"


"Il governo come priorità per il nostro Paese ha ben pensato che  fosse l'elezione diretta del Presidente della Repubblica, cambiando così l'apparato del nostro paese finalizzato all'attuazione del semi- presidenzialismo, cioè maggior potere ad uno solo.
In realtà una forma obsoleta di semi-presidenzialismo già l'abbiamo visto che il Governo utilizza il potere legislativo attraverso  l'emanazione di Decreti Legge e provvedimenti d'urgenza evitando così i confronti in Parlamento costringendo quest'ultimo semplicemente a ratificarli. Diciamo che questa è diventata ormai una routine che ha portato allo sfacelo il nostro Paese, quindi passare ufficialmente a questo sistema potrebbe essere gravemente controproducente.
I nostri padri costituenti quando fecero la costituzione inserirono l'art 138 che spiegava il metodo per modificare la nostra Costituzione.
La costituzione è divisa in due parti, di cui la prima è intoccabile perché permeata dai principi generali, la seconda invece riguarda la forma di stato, il funzionamento del Governo e via dicendo che può essere modificata.
Secondo l'art 138 la costituzione si modifica attraverso il Parlamento che esegue due passaggi della legge costituzionale a distanza trimestrale, quindi dalla Camera si passa al Senato, poi dopo tre mesi si ripete il passaggio dalla Camera al Senato.
Come ogni buon italiano che cerca la falla nella legge per poterne approfittare, il governo ha ben pensato di modificare con un decreto d'urgenza prima l'articolo 138 per accorciare i tempi di modifica della Costituzione attraverso i cosiddetti "saggi", il comitato per la Costituzione, quindi togliendo il dibattito in Camera e Senato, ma appunto saltando il Parlamento attraverso questi fantomatici "eletti" che possono lavorare sulle modifiche e presentare il tutto poi in Camera e Senato.
Il disegno di legge Costituzionale che modifica l'art. 138, che quindi istituisce questo Comitato per la costituzione, deve passare al Senato entro il 15 luglio per arrivare alla Camera, poi pausa di tre mesi e si riparte dal Senato per ritornare alla Camera.
Alla Camera il DdL arriverà il 29 luglio, ma viste le tempistiche impossibili molto probabilmente la data slitterà ad Agosto. E' una cosa molto grave in quanto prima della chiusura estiva scatta il contingentamento dei tempi, quindi non si potrà fare opposizione perché essendo d'urgenza bisogna chiuderlo.
Il garante di tutto questo dovrebbe essere il Presidente della Camera che al momento di stabilire la calendarizzazione degli eventi dovrebbe intervenire per rendere le cose fattibili nel modo giusto, ad esempio rimandare tutto a Settembre in modo che l'opinione pubblica è più presente e si può discutere serenamente consentendo alle opposizioni di poter presentare eventuali emendamenti. Questa operazione invece non è stata effettuata, quindi il DdL è stato calendarizzato al 29 Luglio.
Nel mese di Luglio in Camera si dovranno convertire sei Decreti, quindi discutere dell'art. 138 è impossibile, si arriverà quindi ad Agosto, la maggioranza richiederà il contingentamento dei tempi, costringendo tutti al mero compito di votazione.
Da considerare che nel mese di Agosto è quasi tutto bloccato, l'informazione e l'opinione pubblica sono praticamente dormienti, ed il Governò farà passare questa modifica senza che nessuno se ne accorga nemmeno.
Al momento abbiamo un Parlamento incostituzionale perché eletto con una legge elettorale dichiarata dalla Corte Costituzionale stessa viziata di incostituzionalità, che sta modificando la Costituzione in tutta fretta con una procedura in deroga alla Costituzione, quindi incostituzionale, e sta per istituire una forma di Stato viziata di incostituzionalità proprio perché fatta un metodo ed un Parlamento incostituzionali.
Questa è una cosa gravissima che ci sta passando sotto gli occhi senza che nemmeno ce ne accorgiamo, con la complicità di persone che hanno sempre parlato dell'intoccabilità della Costituzione che invece adesso inspiegabilmente appoggiano.
Da considerare che passati i tre mesi si passa direttamente al periodo natalizio, e cosa ancora più grave quando si ha l'ultimo passaggio è impossibile apportare modifiche a questo decreto, quindi ci si ritrova in una condizione di "prendere o lasciare".
Il tutto oscurato dalla nostra informazione, un po per connivenza e anche perché stanno chiudendo i palinsesti, per cui noi non sapremo praticamente nulla di questa modifica.
In conclusione abbiamo un Parlamento incostituzionale che con un provvedimento anch'esso tale vuole modificare la Costituzione al fine di preservare il potere della Casta."
Stiamo passando da una Repubblica Parlamentare ad un sistema di Presidenzialismo senza che noi abbiamo scelto nulla. Continuerò a ripeterlo allo sfinimento, SVEGLIAMOCI



sabato 29 giugno 2013

Disoccupazione


Non credo che sia stata una brillante idea questo provvedimento per i disoccupati eh.....
Menomale che l'informazione da la notizia come se fosse un miracolo finalmente raggiunto...Mah

mercoledì 26 giugno 2013

F35


Aggeggi volanti che costano un'occhio della testa. Il governo con tutti i problemi del nostro Paese ha la brillante idea di buttare altri soldi nostri investendo su aerei inutili e difettosi. Si continua con gli sprechi.

Ringrazio Marco Cappelloni per l'idea :)

giovedì 20 giugno 2013

Parlamento


Ci sono tanti modi di fare ostruzionismo, questo è uno dei tanti.

lunedì 17 giugno 2013

Disagio


Alla stazione di Colle Mattia sono aumentate le barriere. Invece di aiutare i pendolari si fa di tutto per ostacolarli. Ringraziamo vivamente l'amministrazione con le sue geniali scelte strategiche.

domenica 16 giugno 2013

Priorità


Come al solito si parla di fare, fare, fare e rifare ma quì sembra che alla fine la spuntino sempre i soliti poteri forti comandati dalle lobby.

mercoledì 12 giugno 2013

W la Cultura


In parlamento è stata presentata una mozione per stanziare fondi alla cultura.. Il risultato è stato quello per cui il PD stesso ha votato contro la mozione che egli stesso aveva elaborato assieme al MoVimento 5 stelle. Che dire, complimenti vivissimi.
Lo stato ci vuole ignoranti e assopiti in modo da poterci governare con soluzioni che vanno contro la costituzione stessa. I Media intanto invece di diffondere una notizia così grave pensa a diffondere gossip e pettegolezzi atti a denigrare il MoVimento. SVEGLIAMOCI.